RECALCATI: “CARO DE RITA, CHI CI DARÀ IL DESIDERIO CHE CI SERVE?” (2010)

di Francesco Ferraù, ilsussidiario.net, 9 dicembre 2010

L’Italia ha superato la crisi, ma le nostre tradizionali risorse potrebbero non bastare più e a quel punto il declino sarebbe inevitabile. Dobbiamo «tornare a desiderare», dice l’ultimo Rapporto Censis, fotografando un paese dalle molte contraddizioni. Il problema è proprio questo: il nostro desiderio si è come dissolto, siamo incapaci di relazioni, uomini senza legami. Ma che cosa c’è scritto sulla carta di identità del desiderio di cui Giuseppe De Rita ha annunciato la scomparsa? Qualche indizio, nel Rapporto, lo si trova: è lo stesso presidente del Censis a spiegare che per capire il paese occorre «scendere nell’inconscio», e una sua intervista al manifesto del 23 novembre ne dava in anticipo la conferma: il “padre spirituale” del desiderio di De Rita non è Agostino, ma la psicoanalisi. Il sussidiario ne ha parlato con Massimo Recalcati, psicoanalista allievo di Jacques Lacan e autore de L’uomo senza inconscio.

Per continuare vai al link:

http://www.ilsussidiario.net/News/Cultura/2010/12/9/CENSIS-Recalcati-caro-De-Rita-chi-ci-dara-il-desiderio-che-ci-serve-/132823/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...