Amore filiale

di Roberto Spataro, avvenire.it, 11 giugno 2013

Tutti conoscono bene il pensiero legato a quel dinamismo psicologico detto «complesso di Edipo» studiato dallo psicanalista viennese Sigmund Freud. In tal senso, come l’eroe tebano Edipo, sul quale vi è un’ampia trattazione nei miti antichi, uccise Laio, suo padre, per impadronirsi del potere, allo stesso modo tutti gli uomini, repressi e bloccati dalla figura e dall’autorità paterna nel periodo infantile, con l’ingresso nell’adolescenza, uccidono simbolicamente il padre per acquisire una piena maturità.

Per continuare:

http://www.avvenire.it/Rubriche/Pagine/HORTENSIUS/Amore%20filiale_20130611.aspx?Rubrica=HORTENSIUS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...