Campagner: “Conchita Wurst. Quando il Nulla batte perfino il gender”

di Luigi Campagner, ilsussidiario.net, 16 luglio 2015

Il fascino dell’ambivalenza seduce la filosofia da molto tempo, almeno da quando Platone ha messo in scena nel Simposio il mito dell’androgino, affidandolo all’eloquio di Aristofane, commediografo di fama e per l’occasione del suo discorso sull’eros abbondantemente ubriaco. Ma tant’è, si è preferito non farci caso e sublimare il delirio alcolico del singhiozzante Aristofane in una cifra di verità: in vino veritas, assicura in tempi più recenti Søren Kierkegaard, anche lui stregato dal mito dell’androgino. In origine gli esseri umani non erano sessuati — uomo e donna —, ma un tutt’uno dei due sessi. Non dunque uomo e donna, ma indifferenziati: neutrius generis, né uomo né donna. Mossi a invidia per la supposta pienezza dell’androgino, le divinità intervennero per distinguere l’originario indifferenziato in due metà: quella maschile e quella femminile, entrambe mancanti. Inizia così l’attrazione di una metà per l’altra, ma non si tratta dell’ingenua attrazione del polo maschile per quello femminile e viceversa, bensì del desiderio che non sussista alcun polo e che la differenza sessuale, vissuta come fastidio e come limite, svanisca di nuovo nell’indistinzione. È la tesi, in vero non molto nota, del Don Giovanni di Kierkegaard (1843), opera geniale nella quale il filosofo di Copenaghen vagheggia la conquista della donna come sconfitta di un nemico da vincere una volta per tutte. “In ogni femmina egli desidera l’intera femminilità e in questo sta la sua potenza sensualmente idealizzante con cui egli in un’unica volta abbellisce e sconfigge la sua preda” (Kierkegaard, Don Giovanni, p. 90, ed. Rizzoli).

Segue qui:

http://www.ilsussidiario.net/News/Cultura/2015/7/16/CONCHITA-WURST-Quando-il-Nulla-batte-perfino-il-gender/625085/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...