Amarsi significa crescere

di Michela Marzano, vanityfair.it, 9 settembre 2015

«Viviamo addormentati in un mondo che ristagna sotto la coltre del sonno», scrive il filosofo francese Gaston Bachelard. «Ma quando un tu mormora al nostro orecchio, l’io si risveglia. L’incontro ci crea: non eravamo niente – o nient’altro che delle cose – prima di essere riuniti». L’amore, quindi, come occasione per crescere, maturare e capire ciò che si vuole. Ma anche come stimolo per costruire con l’altra persona una relazione di riconoscimento reciproco: non si chiede all’altro di essere in un certo modo o in un altro; lo si riconosce e lo si accoglie esattamente come l’altro ci riconosce e ci accoglie, scoprendone pian piano l’unicità e la non-intercambiabilità.

Quando ci innamoriamo di qualcuno, d’altronde, non sappiano mai bene perché è proprio quella persona lì che cominciamo ad amare. Anche quando ci sforziamo di capire le ragioni per le quali è lei e non un’altra, e cominciamo a raccontare, ad esempio, che siamo incantati di fronte al suo modo di parlare o di muovere la testa, tutto quello che possiamo dire resta vago. «È perché è lui, è perché sono io», diceva Montaigne parlando della sua amicizia con La Boétie, proprio per mostrare che è impossibile spiegare fino in fondo le ragioni del nostro amore. Freud direbbe che amiamo qualcuno perché ci ricorda l’oggetto del nostro primo grande amore, colui o colei che abbiamo amato quando eravamo piccoli. Secondo il padre della psicanalisi, «trovare» un oggetto d’amore, infatti, significa sempre «ritrovare» l’oggetto perso quando eravamo bambini.

Segue qui:

http://www.vanityfair.it/news/italia/15/09/09/marzano-rubrica-amore

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...