Thanopulos: “La follia sociale”

di Sarantis Thanopulos, ilmanifesto.info, 9 ottobre 2015

Dell’autore dell’ennesima strage avve­nuta in un col­lege ame­ri­cano, si sa poco. Si pre­sen­tava come un con­ser­va­tore repub­bli­cano, spi­ri­tuale ma non reli­gioso, cri­ti­cava il con­su­mi­smo, aveva un rap­porto mor­boso con la madre sepa­rata dal marito e non aveva mai avuto una ragazza. Nes­suno di que­sti fatti, preso in con­si­de­ra­zione in pre­ce­denza, avrebbe per­messo di pre­ve­dere e pre­ve­nire il suo gesto, anche se l’aver indi­cato tra i suoi hobby l’uccidere gli “zombi”, getta un po’ di luce, a poste­riori, sul mec­ca­ni­smo della sua azione.

I repub­bli­cani si sono aggrap­pati alla malat­tia men­tale, pro­te­stando per i pazzi lasciati girare libe­ra­mente tra la gente nor­male. Pen­sano che gli autori di que­ste stragi siano malati men­tali gene­ti­ca­mente pre­de­ter­mi­nati, per nulla col­le­gati al disa­gio sociale. Il loro agire sarebbe faci­li­tato dall’eccesso di tol­le­ranza nei con­fronti della devianza e solo inse­gnanti adde­strati all’uso delle armi potreb­bero fermarli.

In con­tra­sto, Obama ha ripro­po­sto il bando alla dif­fu­sione incon­trol­lata delle armi. La ragione è dalla sua parte (l’opinione pub­blica in gran parte no). La libera ven­dita delle armi non deter­mina diret­ta­mente le stragi, ma faci­lita pale­se­mente il loro com­pi­mento. Fatto ben più grave: è l’ideologia sot­to­stante alla ven­dita il “man­dante morale” degli assassini.

Segue qui:

http://www.psychiatryonline.it/rubrica/4788

http://ilmanifesto.info/la-follia-sociale/

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...