Paricelli, Ballerini: “Se il fratellino e il troppo lavoro sconvolgono il sonno”

di Elisa Paricelli, Luigi Ballerini, avvenire.it, 14 ottobre 2015

Mio figlio di tre anni e mezzo da qualche tempo non vuole mettersi a dormire la sera. Mi fa penare con richieste di ninna nanna, baci e carezze che però si protraggono troppo a lungo e finiscono sempre per farmi perdere la pazienza. Si tratta di un bambino che è sempre andato a dormire molto agilmente la sera, ma probabilmente l’arrivo del fratellino (che ora ha sei mesi) ha rivoluzionato molti dei suoi spazi e, comprensibilmente, delle attenzioni che prima riceveva. Ora si addormenta solo quando è veramente stremato senza riuscire (a mio avviso) a riposarsi bene, essendoci la sveglia presto al mattino….

Ecco un buon esempio di come guardare a una questione aperta con il proprio figlio: non ci si concentra e non ci si fissa solo su di lui alla ricerca di strategie risolutive, ma si considera attentamente cosa accade e come si vive tutti in famiglia. Qui si tratta della questione di un bambino di tre anni che ha smesso di addormentarsi con facilità la sera. Di lui sappiamo che, prima, lo faceva bene. Due sono i fattori che entrano in gioco, ben identificati dalla mamma che ha tenuto aperto il campo della sua analisi: la nascita del fratellino sei mesi fa, evento che certo ha scompigliato le carte familiari, e il lavorare (tanto) dei genitori. Quando arriva un fratellino o una sorellina, nonostante i nostri tentativi di convincere preventivamente il primogenito che sarà una bellissima evenienza (anzi tanto più quanto più ci sarà enfasi su questo), egli farà ben presto esperienza che in realtà le cose vanno diversamente: il tempo dei genitori gli viene sottratto, gli sguardi e le attenzioni sono puntate sul nuovo venuto, le necessità di cura e accudimento del neonato sono tali da esaurire (quasi) tutte le risorse disponibili.

Il seguito della lettera e della risposta sono qui:

http://www.avvenire.it/rubriche/Pagine/Giovani%20storie/Se%20il%20fratellino%20e%20il%20troppo%20lavoro%20sconvolgono%20il%20sonno_20151014.aspx?rubrica=Giovani+storie

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...