Addio inconscio, la psicologia non indaga più i sotterranei della mente

Dai tempi delle ricerche di Sigmund Freud molte cose sono cambiate. L’inconscio non attrae più le ricerche: ora si preferisce la terapia cognitiva, che guarda alla coscienza e non più ai bassifondi della psiche

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...