Silva: “Per l’amor di Dio”

Cosa dire a quel vecchio satrapo che vuole risposarsi in chiesa con una giovane innamorata?

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 28 ottobre 2015

Inutile darsela a bere: il Sinodo legittima i divorzi affidati al discernimento… dei sacerdoti! Chi fino al giorno prima unì, ora dovrebbe dividere?! La spada della nuova dottrina taglierà l’antica come Salomè la testa di Giovanni? Un pasticcio denso di disastri, se disastri ben maggiori già non occupassero gran parte del nostro tempo. In realtà sembra denso di niente, un pasticcio acquoso. Il no ai divorziati era quel che era, giusto o sbagliato pur sempre un fulmine della Madre chiesa, istituzione rinomata nei secoli, qualcosa che scatenava dolore, desiderio, pietà; adesso siamo in un fatiscente teatrino che spalanca scene grottesche. Ci si appella al n. 84 del Familiaris consortio, là dove si sottolinea la differenza tra “quanti sinceramente si sono sforzati di salvare il primo matrimonio e sono stati abbandonati del tutto ingiustamente, e quanti per loro grave colpa hanno distrutto un matrimonio canonicamente valido”, e di questo divario i preti che decidono dovrebbero tenere conto. Ma chi mai può discernere? Solo Dio può cogliere il vero profondo pensiero di un uomo. “Papa Francesco da buon gesuita conosce quest’arte”, sentenzia un futuro Papa, il cardinale di Vienna Schönborn, “bella fonte”, omonimo della fatale Schönbrunn, reggia dei mitici imperatori. Ma neppure Francesco è Dio, anche lui sbaglierebbe come tutti noi saccenti scrutatori dell’anima, solo Dio onniveggente può discernere il giusto dal reprobo e mandare Valentino in paradiso e Marquez all’inferno.

Segue qui:

http://www.ilfoglio.it/la-politica-sul-lettino/2015/10/28/per-lamor-di-dio___1-vr-134299-rubriche_c178.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...