Laico e “femminile”. Il futuro dell’Oriente secondo Adonis

di Giuseppe Conte, ilgiornale.it, 26 novembre 2015

Il poeta siriano mostra il nesso tra violenza e islam. Per superarlo, è centrale la libertà della donna

Il 14 novembre scorso tutto era chiuso a Parigi, persino i Giardini di Lussemburgo, che apparivano deserti e spettrali dietro le lunghe cancellate. Ma aperte e discretamente affollate restavano le librerie. Prova che la cultura , almeno in Francia, rimane la forma principale di resistenza alla barbarie. E sul banco di una libreria, mentre cercavo altro, mi ha attratto un volume appena uscito che sulla copertina a tutto campo ha l’immagine a me ben nota e cara di Adonis, il maggiore poeta arabo vivente, mio amico e maestro da tanti anni. Il libro è una lunga e articolatissima intervista concessa dal poeta a una psicoanalista su un tema che non potrebbe essere più attuale e bruciante, i rapporti tra violenza e Islam (Adonis, Violence et Islam, entretiens avec Houria Abdellouahed, Seuil, pagg. 187, euro 18; in Italia uscirà per Guanda il 3 dicembre col titolo Violenza e Islam). L’intervistatrice, con frequenti rimandi ad autori come Freud e Lacan, ma anche D.H. Lawrence, Deleuze, Bataille, è in sintonia con il poeta, e gli offre gli spunti per manifestare in pieno, con una sorprendente, irrituale, quasi provocatoria chiarezza le sue idee. Leggendo, ricordo le tante serate con Adonis impegnato nella scelta dei vini, Sancerre, Barolo, Brunello di Montalcino, il piacere con cui lui beveva, poi accendeva il suo sigaro cubano, poi si intratteneva sorridendo al telefono con qualche interlocutrice femminile: forse fu proprio in una di quelle occasioni che mi dichiarò come per lui l’unica vera Rivoluzione fosse quella francese. In un colpo, aveva esplicitato ciò che percorre tutte le pagine di questo libro-intervista: il suo gusto dei piaceri della vita, il suo assoluto laicismo.

Segue qui:

http://www.ilgiornale.it/news/spettacoli/laico-e-femminile-futuro-delloriente-secondo-adonis-1198612.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...