Silva: “Don Camillo o Mike?”

Che cosa c’entra Bongiorno e l’esercito di falsi profeti con la caduta della chiesa cattolica

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 16 dicembre 2015

Perché la chiesa paurosamente vacilla? Colpa della pedofilia? Bah, basta leggere il racconto “Sarrasine” di Balzac per capire quanto in certi tempi i cardinali le fossero devoti, alla pedofilia, a livelli ben più elevati: solo i castrati dell’Opera di bella voce e fattezze avevano diritto di accedere alle lussuriose stanze dei palazzi cardinalizi. Sfarzosi crimini che con ammirazione i fedeli si passavano di bocca in bocca, e quando nel 1748 Papa Benedetto XIV tentò di bandire i castrati dalle chiese, il popolo minacciò di disertarle. Ma se non proprio e soltanto i pedofili, chi è il colpevole del disastro della chiesa? Quel Francesco che viene dalla fine del mondo attirando su di sé una pelosa benevolenza sottratta alla chiesa? Povero cristo lasciamolo in pace, c’è chi lo accusa di osare troppo e chi poco, assomiglia al coraggioso Tùpac Amaru squartato in quattro dai cavalli spagnoli. Direi piuttosto colpa di quei fresconi che credono a tutto – a Grillo e a Salvini, alla Le Pen e a Sarkozy, ai politici e alla ripresa economica – tranne che a Dio e alla sua chiesa, senza la quale saremmo ora bestie selvagge alla pari dell’Isis. Che peraltro ci offre l’occasione di una splendida crociata.

Segue qui:

http://www.ilfoglio.it/la-politica-sul-lettino/2015/12/16/don-camillo-o-mike___1-vr-136108-rubriche_c190.htm

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...