Thanopulos: “Natale in casa nostra”

di Sarantis Thanopulos, ilmanifesto.info, 19 dicembre 2015

A distanza di tre settimane, si può tornare con più serenità sulla decisione di una scuola elementare di Sassari, frequentata per metà da bambini non cristiani, di respingere la visita dell’arcivescovo locale in occasione del Natale. Nelle democrazie moderne, il multiculturalismo ha messo in evidenza la fragilità psicologica del tradizionale rapporto tra Stato e Chiesa di fronte al mescolamento rapido di credi religiosi molto diversi. Da una parte il mescolamento richiede mediazioni politiche importanti e quindi istituzioni laiche forti, rigorosamente al di sopra delle parti; dall’altra parte le istituzioni devono essere ripensate, rinegoziate e nel periodo di transizione, pieno di incognite e incertezze che alimentano le diffidenze, l’appartenenza religiosa diventa un fattore identitario formidabile. Tra le diverse comunità si erigono steccati che sono più emotivi che teologici/ideologici. In questo scenario l’ostilità latente nei confronti dello Stato laico e la sua inconsapevole elezione a oggetto persecutorio, ha ottime possibilità di assumere la funzione di collante tra percezioni del mondo eterogenee.

L’ostilità verso le istituzioni laiche, di cui non si può fare, tuttavia, a meno –pena le guerre religiose– crea una società di scompartimenti stagni, contigui ma affettivamente non comunicanti. Il riconoscimento nello Stato tende a fondarsi non sulle libertà civili (sulla libertà dello scambio erotico, affettivo e intellettuale), ma su una paradossale laicità teocratica, una normatività che senza riprendere i contenuti dei dogmi religiosi a cui si ispira, ripropone, nondimeno, la loro astrazione delle regole dalla vita realmente vissuta.

Segue qui:

http://ilmanifesto.info/natale-in-casa-nostra/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...