Thanopulos: “Il ventre sulle ali di Pistorius”

di Sarantis Thanopulos, ilmanifesto.info, 4 marzo 2016

Nel groviglio di opinioni personali sulle «nuove forme» di genitorialità, l’opposizione all’utero in «affitto» emerge come linea di demarcazione tra ciò che è ammissibile e ciò che è eccessivo. Sfortunatamente si tratta di una «linea Maginot», che soffre l’aggiramento. Proibire la gravidanza surrogata (un arbitrio) serve solo a incoraggiare l’ipocrisia, gli espedienti e la clandestinità. Più in generale la censura della possibilità di ovviare a una privazione, per i rischi reali di cui è foriera, ci allontana dal vero problema: la domanda con cui si investe questa possibilità, che determina l’uso che se ne fa. La discontinuità tra la madre della gravidanza e la madre delle prime cure è presente tutte le volte che la presenza fisica della madre naturale si interrompe drammaticamente e non solo nella gravidanza surrogata. La morte della madre durante il parto, l’uso dell’incubatrice, il ricorso a un surrogato del seno per l’allattamento (il seno di un’altra donna o il biberon) implicano lo stesso problema.

Segue qui:

http://ilmanifesto.info/il-ventre-sulle-ali-di-pistorius/

One thought on “Thanopulos: “Il ventre sulle ali di Pistorius”

  1. Mariella Beduschi scrive:

    Caro Saradis, il tuo articolo ,come sempre, è ricco di spunti per nuovi ri-pensamenti.E’ vero si tende a non elaborare il lutto: ma quando si perde una possibilità o una parte del proprio corpo e si combatte per recuperarla non trovo che prima non abbiano vissuto il loro dolore e che non possano cercare opportunità per superarlo. E non trovo negativo che per es una coppia che ha tutte le possibilità di procreare,amandosi, non cerchi di farlo, ma e non sono omofoba, che si voglia superare il limite e andare verso una onnipotenza è un, altra cosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...