8 Marzo: cosa festeggiare?

Abbiamo il dovere di ricordare, di mantenere viva la memoria oggi più che mai visto che siamo per lo più una società smemorata…

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 8 marzo 2016

Mi sembra che non ci sia niente da festeggiare in una ricorrenza che rimanda a un evento del 1908 a New York che ha visto arse 128 donne. Forse potrà sembrare controcorrente dire che le mimose delicate e luminose, simbolo di questa giornata che dovrebbe annunciare una nuova primavera, non servono a nulla se ancora siamo immersi in un freddo inverno culturale. Perché è inverno pieno quando, secondo le indagini ISTAT, veniamo a sapere che 14 milioni di donne italiane sono state oggetto di violenza fisica, sessuale o psicologica nella loro vita.

Segue qui:

http://www.ladigetto.it/permalink/52098.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...