Maiolo: “La funzione materna”

La maternità si fonda sulla «preoccupazione materna primaria» e nasce dal rapporto empatico che una madre ha con il proprio figlio

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 7 maggio 2016

Festeggiare la mamma è ormai una consuetudine. Adulti e bambini in questa ricorrenza ne omaggiano il ruolo e i compiti che oggi, per la verità, sono divenuti più impegnativi e gravosi. Se la funzione materna è sempre stata complessa, ora è ancora più difficile sintetizzare un fenomeno profondo come quello dell’ essere madre. Sul rapporto madre-figlio, uno dei più studiati, si è scritto tantissimo così che è il rapporto più esaltato e insieme demonizzato. In passato e fino a non molto tempo fa si è pensato che l’essere madre fosse collegato a un destino biologico e fare la madre un fatto istintivo. In altre parole esisteva come una sorta di equazione: donna = madre. Oggi diventare madri fa parte di un progetto, di una scelta che, al pari della paternità, dovrebbe essere autonoma, matura e responsabile. Purtroppo non sempre lo è. I tanti casi di bambini maltrattati e abusati, violentati e trascurati, dimostrano quanto la genitorialità perché non sia carente o addirittura mancante richieda una preparazione specifica. Così alla maternità ci si prepara. Non si improvvisa.

Segue qui:

http://www.ladigetto.it/permalink/53926.html

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...