Maiolo: “Gli «adultescenti»”

Come prendersela con un adolescente che non ha voglia di crescere quando gli adulti li fanno vivere in un territorio fittizio, più virtuale e di fantasia che di realtà?

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 16 maggio 2016

Per capire i giovani di questo nostro tempo difficile, i loro linguaggi e quei comportamenti che spesso ci mettono in crisi, dovremmo domandarci dove sta andando la nostra società e gli adulti di riferimento. Un bel libro di alcuni anni fa intitolato «La società degli eterni adolescenti» del poeta americano Robert Bly, metteva l’accento proprio su questo: viviamo sempre di più immersi in una società «orizzontale», che non ha un sopra e un sotto, un prima e un poi; senza più padri e figli, ma neanche nonni e nipoti, siamo diventati tutti fratelli e sorelle. O amici. Quindi ci ritroviamo in una comunità di «adultescenti», dove si rimane eternamente giovani o veri e propri adolescenti che ancora ignorano le responsabilità, prima fra tutte quella di crescere e individuarsi. Come pretendere allora che i ragazzi diventino grandi e maturi, se i modelli di riferimento hanno i tratti del Bonsai, cioè sono genitori in miniatura? Come le piante Bonsai, non si sviluppano che in parte, perché costretti a vivere con poco terreno sotto i piedi non mettono radici profonde e restando piccoli, deboli e fragili. Allora spesso hanno difficoltà ad affrontare e sostenere la funzione genitoriale e non di rado cercano che qualcuno li sollevi da questo compito.

Segue qui:

http://www.ladigetto.it/permalink/54206.html

 

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...