Luca Zingaretti: “Per fortuna non 
ho fatto il politico”

La militanza nel Pdup, il calcio, 
la psicoanalisi. Luca Zingaretti racconta le sue vocazioni mancate.  E la passione per i documentari

di Stefania Rossini, espresso.repubblica.it, 22 giugno 2016

Aspetti un divo e scopri un antidivo. Ti prepari all’incontro con la star indiscussa della nostra tv, l’attore che da quasi vent’anni è il volto celeberrimo del commissario Montalbano, e ti trovi davanti un uomo di schietta complessità, pienamente orgoglioso del suo successo, ma con i piedi saldi nella realtà e con la mente allenata alle emozioni. Racconterà che avrebbe potuto essere un calciatore, un politico o anche uno psicoterapeuta. Il caso e il talento lo hanno portato a fare l’attore, la fortuna e la perseveranza gli hanno dato la celebrità. Così oggi, nel pieno di una carriera appagante, vuole contribuire a diffondere la conoscenza di un mondo che gli appare ancora inesplorato mostrandolo attraverso documentari di qualità. A questo scopo ha ideato un festival dal nome invitante “ Hai visto mai? ” che, nato un po’ in sordina, è approdato da due anni a Pesaro diventando un appuntamento di forte richiamo.
Un attore nazional-popolare e un filone di nicchia. È uno strano incontro.
«Per me è quasi una necessità. Il documentario è l’unico strumento capace di darci approfondimento in un mondo dominato dalla velocità, dove le notizie non hanno più riscontro né respiro. E poi molti documentari sono delle bombe».
Bombe?
«Sì, nicchie ecologiche, storie straordinarie che altrimenti non avrebbero mai incrociato la nostra vita. Io credo che i documentari, nonostante il disinteresse che li penalizza, possano avere anche in Italia un grande futuro, pari all’attenzione che riscuotono in Francia, in Inghilterra e nel resto d’Europa».
Ne è davvero convinto?
« Almeno lo spero. In in Paese che non ha mai avuto politiche culturali degne di questo nome, è urgente che l’intera classe politica, non soltanto un partito o un governo, capisca che è indispensabile investire nei saperi, nella ricerca, in tutte le forme di cultura».
Segue qui:

http://espresso.repubblica.it/archivio/2016/06/22/news/luca-zingaretti-per-fortuna-non-ho-fatto-il-politico-1.274003

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...