Thanopulos: “La dignità e il lungomare”

di Sarantis Thanopulos, il manifesto, 25 giugno 2016

Le elezioni comunali hanno confermato quello che si aspettava: il brusco atterraggio nella realtà di Renzi e il decollo, non privo di nubi all’orizzonte, del M5S. Il record di astensioni sembra oscurato dal cambiamento dei rapporti di forza tra gli schieramenti politici. Il fatto che un italiano su due si è disinteressato alla gestione politica della sua vita quotidiana, stenta ad acquisire nella nostra percezione la sua minacciosa centralità.
È certamente improprio fare di tutte le astensioni un fascio. L’astensione è una scelta obbligata di fronte a opzioni ugualmente impraticabili. Inoltre, un certo tasso limitato di astensione è fisiologico in tutte le competizioni elettorali. Tuttavia, l’astensionismo di massa è da sempre l’indicatore più affidabile (poco considerato) delle correnti emotive di fuga dalle istituzioni che attraversano la società. Può essere espressione di malcontento (la delusione dissociata dalla speranza), di protesta senza rivendicazione (la rabbia votata al sentimento d’impotenza) o, cosa ben più insidiosa, di indifferenza.
Quando l’indifferenza alla gestione degli interessi comuni diventa quasi maggioritaria, la soglia d’allarme sulla tenuta democratica di un paese è superata. Il rigetto indifferente dei legame politico con la comunità di appartenenza, è segno dell’incapacità di deprimersi, di riconoscersi nel vissuto di perdita che accompagna i periodi di crisi, grami per i nostri desideri e progetti.

Segue qui:

http://www.psychiatryonline.it/node/6320

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...