Thanopulos: “C’è del marcio nel regno d’Inghilterra”

di Sarantis Thanopulos, ilmanifesto.info, 8 luglio 2016

L’Inghilterra, terra di Shakespeare e di Byron, sta nel cuore della civiltà europea. Sia pure con uno spirito isolano che guarda il resto del mondo come «noisy neighbour». Ciò che accade là è roba di casa nostra, non sono cose, per noi stravaganti, di un paese esotico. Capita che un premier per farsi rieleggere promuove un referendum rischioso e dividente per il suo paese, destinato, in partenza, a far prevalere gli umori più superficiali e gretti sulla ragionevolezza e sui sentimenti più profondi e costruttivi. Cerca di volgere a suo favore il malcontento dei cittadini, che la sua politica ha creato, indirizzandolo verso un nemico esterno. Quando tenta di re-invertire la rotta, è travolto. Un suo ex «compagno di merende» sfrutta il referendum per disarcionarlo e prendere il suo posto, solo per essere buttato giù, a sua volta, dal suo più stretto alleato in questo disegno.

Segue qui:

http://ilmanifesto.info/ce-del-marcio-nel-regno-dinghilterra/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...