Casolari: “Isis, occorre fornire una via di resa ai miliziani”

di Luciano Casolari, ilfattoquotidiano.it, 20 agosto 2016

Se voi mettete in un angolo un gatto impaurito e gli impedite ogni via di fuga vi esponete a una grande difficoltà nel prenderlo e al serio rischio di essere gravemente graffiati. Da quello che riferiscono i giornali a Sirte circa mille miliziani dell’Isis sono asserragliati in una parte della città completamente accerchiati dalle truppe di Tripoli. Perché non si arrendono?Semplicemente perché sanno che verranno immediatamente uccisi. Non facciamo prigionieri! Questo pare il motto di questa terribile guerra. Certamente l’Isis per primo ha fatto suo questa decisione sgozzando i nemici e imponendo la legge dell’uccisione di tutti i combattenti che cadevano sotto il suo potere.

Segue qui:

http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/08/20/isis-occorre-fornire-una-via-di-resa-ai-miliziani/2983683/

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...