Nella mente degli psicoterapeuti con Irvin Yalom

di Roberto Roveda, unionesarda.it, 30 agosto 2016

Cosa pensa uno psicanalista mentre ascolta i segreti più intimi di un suo paziente? Riesce sempre a mantenere la giusta distanza nella relazione con la persona che ha in cura? Oppure una maggiore vicinanza e un maggiore coinvolgimento potrebbero essere di aiuto nella terapia? Queste alcune delle grandi domande relative al mondo della psicanalisi che attraversano il romanzo di Irvin Yalom “Sul lettino di Freud” (Neri Pozza, 2015, Euro 18,00, pp. 493). Nel libro si intrecciano, infatti, le vicende umane e professionali di tre psicoterapeuti facenti parte della stessa scuola psicanalitica: Seymour Trotter, Ernest Lash e Marshal Streider. I tre sono professionisti di successo ma sono allo stesso tempo molto diversi tra loro soprattutto nell’approccio alla terapia e alla relazione con i pazienti. Trotter è un anticonformista anarchico e ritiene che non si debbano porre limiti di alcun tipo all’intervento terapeutico. Viene così accusato di comportamento sessuale inappropriato nei confronti di una donna che ha in cura e sul suo operato si ritrova a indagare Ernest Lash.

Segue qui:

http://www.unionesarda.it/articolo/cultura/2016/08/30/unlibrodascoprire_nella_mente_degli_psicoterapeuti_con_irvin_yalo-8-528830.html

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...