Ma quanto dura una terapia?

di Giovanna Celia, d.blogautore.repubblica.it, 31 dicembre 2016

Ad aprile di questo anno, dopo 17 anni di psicoterapia, ho deciso di interrompere il percorso, comunicandolo in quella che è stata l’ultima seduta, alla mia analista; circa sei mesi prima avevo comunicato il mio desiderio di chiudere il lavoro, poiché ero “stufa” di andare avanti; la mia analista però non ha tenuto conto di questa mia richiesta, quindi sono stata io a dire basta. Per altro io pensavo di stare lavorando sulla chiusura dell’analisi, invece no. A distanza di sette mesi sto benissimo, mi sento liberata, non ne potevo più delle due sedute settimanali, dovrei incontrarla per un controllo, ma io non ne ho voglia. Sono però delusa dal mondo della psicanalisi, non la suggerirei a nessuno, soprattutto tornassi indietro non rifarei tale percorso, forse ho sbagliato analista, troppo dura, non ha accolto la mia richiesta. Perché le scrivo? Perché non mi ha mai fatto avere le ricevute dei mesi delle sedute relative al 2016 e quindi sarei costretta a ricontattarla, e ciò mi mette a disagio… E.

Cara E le confesso che mi ha davvero impressionato leggere la durata della sua analisi. Francamente lo trovo davvero incredibile. Innanzitutto facciamo una differenza tra psicoterapia e psicoanalisi, psicoterapia è il termine generico per indicare un qualsiasi trattamento terapeutico in ambito psicologico, senza discriminare tra i diversi metodi utilizzati dagli psicoterapeuti. La psicoanalisi, invece, è una forma particolare di psicoterapia basata sulle concezioni psicoanalitiche della mente, sviluppate a partire dal lavoro di Sigmund Freud. La psicoanalisi ha solitamente tempi lunghi e una frequenza come quella tenuta da lei due, a volte anche tre volte, a settimana. Senza dubbio la psicoanalisi ha una grande tradizione ma oggi ha tempi di realizzazione poco moderni e in linea con le esigenze delle persone, la disponibilità di due o tre incontri settimanali non è per tutti, senza trascurare naturalmente il costo di una impresa del genere, per di più, protratta per anni, è un privilegio per pochi! Personalmente ho più formazioni in psicoterapia tra cui una in psicodinamica dei gruppi a Parigi e, pur avendo un profondo rispetto culturale per la psicoanalisi, sono la rappresentante di un metodo di psicoterapia, decisamente più breve che si chiama strategico-integrato.

Segue qui:

http://psicologa-d.blogautore.repubblica.it/2016/12/31/ma-quanto-dura-una-terapia/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...