Silva: “Preti e diavolesse”

La gioia di vivere di don Roberto e le mazzate di certi uomini che danno retta alle ingenue

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 25 gennaio 2017

Dovrei parlare di Trump, dire la mia, unirmi alle cinquecentomila donne che hanno invaso Washington e un po’ tutto il mondo, psicoanalizzare il loro fiero portamento, cosa ci aspetta e quando Dio interverrà, e come. Gli eventi però sono al momento troppo affollati, e preferisco parlare di un altro caso che concerne le donne, meno sconvolgente eppure denso di umanità. Nei verdi e dorati colli Euganei cari a Goethe, il bel don Roberto seduceva con la sua gioia di vivere donne e uomini che finalmente correvano alle sue messe, dopo anni sterili dando nuovo slancio a una popolazione che di Dio non voleva più saperne. Messo alle strette, giorni fa il bel parroco ha confessato i suoi peccati carnali con varie di donne, in comproprietà con i suoi colleghi preti. Scandaloso? Eccitante, pare almeno ai  suoi fedeli che lo reclamano a tutti i costi, forse più di prima. Poca vita senza di lui, poco eros e spento, chissà i cittadini come si sono vivificati nelle sue prediche, ed eccitarsi alle prediche è amare Dio, che così si sente desiderato un po’ anche Lui. Eppoi c’è il suo amico, don Colin, che andava all’ingrosso. Si parla di 35 donne, forse 50, pazze di desiderio e pronte a fare tutto quello che si chiedeva loro, anche prostituire la propria anima. Indiavolate? Una sfida a Dio e alla chiesa, un portare i preti in basso per salire loro più in alto? Streghe? Sì, fantastica roba d’altri tempi, ora che i preti vanno singolarmente nei bordelli o hanno un’amante ben segreta e fanno le cose come si deve.

Segue qui:

http://www.ilfoglio.it/la-politica-sul-lettino/2017/01/25/news/preti-e-diavolesse-116788/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...