Maiolo: “I ‘ritirati’: li riconosci perché non li vedi”

Lo psicanalista: «Sono adolescenti tra i 14 e 18 anni che sfuggono dai contatti sociali e temono le relazioni con i pari, il confronto, la scuola»

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 12 marzo 2017

Li riconosci perché non li vedi. O meglio, sono quei ragazzi che si isolano per paura del mondo che in alcuni casi diventa vero proprio panico. Si nascondono e si ritirano. Sono adolescenti tra i 14 e 18 anni, a volte anche più giovani, che sfuggono dai contatti sociali e temono le relazioni con i pari, il confronto, la scuola. Timidezza e insicurezza? Sì, ma troppa, acuta, irriducibile. Non di rado angoscia pura per le relazioni sociali che li spinge a isolarsi dagli altri e a scappare dalla vita reale. Lo si definisce «isolamento sociale» ed è la manifestazione di un profondo disagio.  In Giappone, il fenomeno conosciuto con il nome «Hikikomori» che significa ritirarsi, è esteso. Allarmante. Ma anche in Italia preoccupa perché sta diffondendosi e, perché in alcuni casi, è ritiro totale. Sembra infatti che siano in aumento quei teenager, soprattutto maschi, che ad un certo punto della loro crescita avvertono sempre più chiaramente una sensazione forte di disagio e paura, acuta, della scuola e del confronto con i compagni.

Segue qui:

https://www.ladigetto.it/permalink/63249.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...