Ospiti – Gramaglia: “Res Publica”

di Giancarlo Gramaglia, psicologo-gramaglia-torino.net, 29 maggio 2017

La locuzione latina indica l’insieme degli interessi, delle caratteristiche, dei possedimenti e dei diritti che ciascun uomo della terra dovrebbe avere convenienza a riconoscere per sé nelle relazioni con l’universo degli altri abitanti. Sono tanti gli aspetti storici che caratterizzano le diverse sfaccettature del lemma e che, a partire dalla Repubblica romana ed in seguito cittadine, hanno fondato istituzioni importanti e portanti per la vita sociale. M’interessa prendere le mosse da un aspetto particolare cioè dalla distinzione tra la res familiaris e la res publica: tra la cosa privata e quella pubblica.

Questa divisione è estremamente importante per cogliere la rivoluzione che occorre compiere per migliorare l’attuale assetto civile. Freud nel disagio nella civiltà segnala l’importanza sociale di progredire in tal senso. E qual è il senso? E’ capire che, con le dovute cautele, occorre diminuire ed arginare i conflitti tra la cosa pubblica e quella privata. Un soggetto, se vive scisso, rinuncia a rilevanti aspetti di sé, combattuto tra il privato ed il pubblico. E’ necessario coniugare in sé e per sé le due tensioni in una per individuare la via propria, lavorando nell’unica direzione della soddisfazione che conduce a star meglio.
Per superare questo divario occorre che ciascun soggetto per proprio convincimento si renda conto che le istituzioni, la religione ed il totemismo hanno via via, nel tempo a ritroso, formato la controparte sociale delle patologie psichiche individuali: infatti, per esempio, ma non solo, se la religione è la nevrosi ossessiva universale dell’umanità, la nevrosi in primis si è posta come sistema religioso del singolo1.

 

Segue qui:

http://www.psicologo-gramaglia-torino.net/giancarlo_gramaglia/articoli/151-res-publica.html

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...