Genitori, social network e aggressività: la seduzione del controllo

Nova Il Sole 24 ore, 24 luglio 2017

Anna Salvo si definisce una psicanalista d’altri tempi. Dice di rimpiangere l’educazione ottocentesca, di non frequentare Facebook (e di vivere benissimo) e di rileggere ancora con piacere le lettere del papà di Enrico nel libro Cuore di De Amicis. Siamo da quelle parti, lontani anni luce da social network, telefonini, videogame e interattività e tutte quelle dinamiche che agitano la mente di chi vi scrive. Su un punto però il giornalista tecnologico e la docente di Psicologia dinamica sono d’accordo: i genitori devono imparare a non esercitare in modo ossessivo il controllo sui propri figli. «Credo ci sia un vistoso fraintendimento riguardo all’idea del tempo – commenta l’autrice (insieme a Tiziana Iaquinti) del libro “Generazione TVB, gli adolescenti digitali, l’amore e il sesso, Il Mulino) – I genitori i hanno una rappresentazione di loro stessi e dei loro figli come se fossero un gruppo di 25enni. Cosa che non è. Ed è qui che nascono i problemi».

Segue qui:

http://www.ilsole24ore.com/art/tecnologie/2017-07-24/genitori-social-network-e-aggressivita-seduzione-controllo–091652.shtml?uuid=AE9ZqdzB

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...