La fine delle larghe intese nel manicomio di Teramo o in un abbraccio di estasi

L’essenza della vita come attenzione alla brina

di Edoardo Camurri, ilfoglio.it, 8 aprile 2018

Mentre il mondo cerca di fare quadrare i conti come un nevrotico commercialista e in Italia si ragiona (perdonami se uso un verbo nobile per una faccenda già così vieta e noiosa) sulle intese politiche tra Lega e Cinque stelle, e su tutto si agita beffarda la spada di Damocle dei vitalizi, tu mi scrivi sconvolto e con gli occhi spalancati. Mi dici che in questi giorni stringevi la persona che ami, lei ti stringeva, e tra voi, a un certo punto, si è sprigionata, mi scrivi, una terza forma, qualcosa di reale e vivente, che si è posta accanto a voi; ed è come se avesse messo il proprio piede nel mondo ciò che non vi sembra essere di questo mondo. Eravate usciti dai vostri corpi, mi dici, e stavate in uno spazio nuovo, presente e impalpabile e ridevate col cuore e gli occhi erano bagnati di gioia e di tristezza, nella pienezza delle due passioni fondamentali dell’uomo secondo Spinoza. Mi chiedi che cosa sia, o meglio chi sia ciò che vi è apparso. Io non sono in grado di risponderti direttamente, ma quello che posso dirti si riallaccia, e ti prego togliti di dosso quell’espressione buffa che stai facendo ora, con la mia visita al vecchio manicomio di Teramo, avvenuta negli stessi giorni della vostra visione.

Segue qui:

https://www.ilfoglio.it/cultura/2018/04/08/news/la-fine-delle-larghe-intese-nel-manicomio-di-teramo-o-in-un-abbraccio-di-estasi-187567/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...