Campagner: “Santa Chiara, l’eresia’ di imitare Cristo in tutto”

di Luigi Campagner, il sussidiario.net, 11 agosto 2019

Santa Chiara d’Assisi (ricorre oggi) ebbe un confronto molto duro e complesso con il Papa, che esitava ad approvare la sua Regola. Perché?
santa chiara assisi 1 arte1280
Santa Chiara di Assisi

Chiara d’Assisi fece testamento nell’anno 1253, aveva quasi sessant’anni. Quando una notte scappò dalla nobile casa degli Offreducci per unirsi – unica donna – a Francesco e ai primi compagni aveva solo diciassette anni. Non fu un colpo di testa, era un atto a lungo premeditato che le sarebbe potuto costare la vita: una giovane nobile era dopotutto proprietà della sua famiglia. Nel Testamento Chiara rende grazie per i benefici ricevuti, soprattutto per gli insegnamenti di Francesco, precisando di non riferirsi solo a quelli ricevuti “dopo la nostra conversione, ma fin da quando eravamo ancora nelle vanità del secolo”. Accogliendola nella fraternità – che da allora sarà maschile e femminile – Francesco le dà una forma vivendi: nella sostanza la stessa che aveva pensato per i primi compagni. Chiara la coltivò e promosse fino a divenirne consapevolmente l’erede più autentica.

Nel 1250 fissò una Regola, la prima in assoluto scritta da una donna. In attesa che fosse approvata affidò al Testamento, un testo breve, semplice e intenso il suo lascito spirituale e giuridico. L’agognata approvazione arrivò circa due anni dopo, il 9 agosto 1253, a soli due giorni dalla sua morte: Chiara la strinse a sé e la baciò come se si trattasse di una persona e simbolicamente lo era. Perché la sua regola concretizza l’amore per “Il Figlio di Dio (che) si è fatto nostra via” e l’amore per colui che “con la parola e con l’esempio ci indicò e insegnò” tale via: “il beato padre nostro Francesco”. La “Chiesa di Roma” esitava a concedere la Bolla, perché la “forma di vita” di Chiara e delle Sorelle povere di san Damiano (Damianite, solo più tardi Clarisse) si discostava vistosamente da quella predisposta da Innocenzo IV per i nuovi ordini femminili.

Segue qui:

https://www.ilsussidiario.net/news/santa-chiara-leresia-di-imitare-cristo-in-tutto/1914292/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...