Julia Kristeva e la parola della fede

Il bisogno di credere – spiega Julia Kristeva – non è solo l’origine di ogni religione, ma una necessità antropologica pre-religiosa e pre-politica. È l’investimento in un altro che mi riconosce e che riconosco, un ‘credito’ che fa esplodere quel desiderio di sapere, di porre domande, che anima la libertà di pensiero

di Francesco Paolella, vita.it, 5 settembre 2019

Nulla appare più urgente di risolvere in un modo o nell’altro la questione dell’identità e dell’alterità: per poterlo fare, dobbiamo tornare alle domande fondamentali che da sempre assillano gli uomini e che la secolarizzazione trionfante di oggi ha nascosto come una nebbia, ma senza risolverle né cancellarle. Le religioni, da secoli ormai sempre sul punto di morire (almeno qui da noi in Occidente), sono pur sempre una fonte essenziale per quelle domande, per conservare e suscitare il naturale bisogno di conoscersi e di conoscere l’altro.

La psicanalisi, per parte sua, non può essere ridotta a una semplice demolizione del religioso e, in particolare, del bisogno di credere che è proprio dell’uomo. Julia Kristeva riesce in C’è dell’altro. Saggi su psicanalisi e religione (con prefazione di Silvano Petrosino. Vita & Pensiero, Milano 2019)– che raccoglie diversi suoi interventi usciti sulla rivista “Vita & Pensiero” – a tenere viva e presente la tensione esistente fra psicanalisi e religione, riconoscendo nel rapporto fra parola e fede appunto uno dei luoghi in cui quel dialogo fra campi così diversi può affermarsi. La psicanalisi non ha soltanto voluto demolire il ruolo mistificatorio e consolatorio della religione, ma ha, in un certo qual modo, riconosciuto, proprio nell’inconscio una trascendenza.

Segue qui:

http://www.vita.it/it/article/2019/09/05/julia-kristeva-e-la-parola-della-fede/152572/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...