Thanopulos, Borgogno: “L’esperienza personale e la psicoanalisi”

di Sarantis Thanoplus, Franco Bergogno, ilmanifesto.it, 12 settembre 2020

Sarantis Thanopulos: «Caro Franco, la nostra conversazione mi ha fatto ricordare un mio sogno di parecchi anni fa. Guardavo il mio riflesso sul vetro di una porta, ma non vedevo bene i tratti del mio viso. Poi la mia immagine si definiva, ero io, seppure pallido. Al mio risveglio l’angoscia iniziale svanì gradualmente mentre mettevo a fuoco il contesto del mio sogno. La porta era quella di un balcone della mia casa d’infanzia. Mi ricordai di un episodio accaduto quando avevo nove anni. Mia madre, diventata molto credente dopo un’endometriosi emorragica, durata alcuni anni, mi aveva confidato in quel balcone il suo sogno che diventassi vescovo. Il che implicava, già lo sapevo, la castità. All’epoca ero ammiratore di Temistocle, il vincitore della battaglia navale di Salamina, e le risposi: “Diventerò ammiraglio”.

Segue qui:

https://ilmanifesto.it/lesperienza-personale-e-la-psicoanalisi/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...