Maiolo: “Le maxi-risse dei giovani”

Un fenomeno da leggere con attenzione: «A questi ragazzi non manca niente ma allo stesso tempo non c’è nulla che a loro basti»

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 13 dicembre 2020

«A questi ragazzi non manca niente ma allo stesso tempo non c’è nulla che a loro basti.» L’ho sentita dire recentemente da un genitore a proposito della maxi-zuffa dei ragazzini sulla terrazza del Pincio a Roma. Una sintesi che colpisce perché è al tempo stesso lapidaria, precisa e puntuale e pure superficiale e discolpante. Se leggi le cronache di quei fatti, ripetuti a distanza di una settimana sia a Roma che a Venezia con dinamica simile, ti vien da interpretare gli eventi in questo modo. Pensi che la trasgressività che assembra i giovani nella movida sia l’incapacità di adattarsi alle regole e rispettare i divieti, e ritieni che la violenza dei comportamenti giovanili dilagante ovunque, abbia semplicemente a che fare con le birre e l’alcool o con il non saper come passare il giorno.

Segue qui:

https://www.ladigetto.it/rubriche/psiche-e-dintorni/105583-le-maxi-risse-dei-giovani-%E2%80%93-di-giuseppe-maiolo%2C-psicoanalista.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...