Lingiardi e Giovanardi: “La fiducia nella cura e la cura della fiducia”

Tra genitori e figli, professori e studenti, terapeuti e pazienti, ma anche tra governanti e popolazione, c’è una crisi di epistemic trust

di Vittorio Lingiardi e Guido Giovanardi, ilsole24ore.com, 2 febbraio 2021

Joseph Henrich insegna ad Harvard ed è un antropologo “evoluzionista culturale”. Ha pubblicato per Penguin Books un saggio interessante e ambizioso: The WEIRDest People in the World: How the West Became Psychologically Peculiar and Particularly Prosperous. Weird, in inglese significa “strambo”, “peculiare”, ma qui vale come acronimo per “Western, Educated, Industrialised, Rich and Democratic” (Occidentali, Colti, Industrializzati, Ricchi e Democratici).

Weird

Insomma: noi. Ma perché weird? Perché Henrich, chiamando all’appello ricerche psicologiche, antropologiche ed economiche degli ultimi decenni, ci dice che ciò che riteniamo standard e universale da un punto di vista psicologico è in realtà peculiare di una parte molto limitata della popolazione mondiale (considerando Europa, Nord America, Oceania, Giappone, Corea, e qualche altro segmento sparso, non più del 12%).

88% della popolazione mondiale compare solo nel 4% delle ricerche

Henrich parte da un semplice dato: il 96% delle ricerche psicologiche pubblicate comprende campioni ricavati da popolazioni che appartengono a questa minoranza.

Segue qui:

https://www.ilsole24ore.com/art/la-fiducia-cura-e-cura-fiducia-ADP2yBHB

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...