Maiolo: “Regalare videogiochi? Pensiamoci” 

L’adulto deve controllare e dare limiti, ma deve anche fornire ai bambini occasioni altrettanto entusiasmanti e di svago con attività da sviluppare insieme nella realtà

di Giuseppe Maiolo, ladigetto.it, 5 dicembre 2021

Regalare videogiochi per le prossime feste? È una domanda che mi sento rivolgere di frequente. La risposta richiede riflessioni. Partirei da quelle che possono emergere a seguito di un recente intervento in una scuola primaria relativo alla sicurezza online dei bambini e per la prevenzione del cyberbullismo.
Con la somministrazione a 127 scolari di un questionario sui comportamenti usati in rete, alla domanda «Per quanto tempo al giorno ti è permesso usare liberamente il cellulare?» il 22% dei bambini risponde «Per più di 3 ore», e il 16,6 % «Dalle 2 alle 3 ore». Non poco, si dirà, anche perché nella fascia 8-11 anni il 21,7% dichiara che i genitori non controllano cosa fanno i figli online e il 46,7% risponde «Solo qualche volta». Se poi vai a vedere cosa fanno, scopri che l’attività più frequente è quella dei videogiochi praticata dal 62,8% dei bambini).

Segue qui:

https://www.ladigetto.it/rubriche/psiche-e-dintorni/117104-videogiochi-da-regalare.-pensiamoci%21-%E2%80%93-di-g.-maiolo%2C-psicoanalista.html

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...