Buongiorno con Tiziano e Freud

da giacomocontri.it

“…. Un altro quadro mi ha incantato, il Cristo del Tributo di Tiziano, che conoscevo già senza averlo notato particolarmente. Questa testa di Cristo, mia cara, è la sola verosimile che possiamo pensare avesse un tal uomo. Mi è sembrato, anzi, di dover credere che egli fosse stato davvero così importante, perché la sua rappresentazione è così riuscita. E in tutto ciò niente di divino, un nobile volto umano assai lontano dalla bellezza, e severità, interiorità, profondità, una mitezza superiore, una passione profonda; e se tutto ciò non si trova in quel quadro, allora non esiste la fisiognomica. L’avrei portato volentieri via, ma c’era troppa gente: inglesine che copiavano, inglesine che stavano a sedere e parlavano sotto voce, inglesine che camminavano e guardavano. Dunque, me ne sono andato via commosso”.

Sigmund Freud, Lettere alla fidanzata, Boringhieri, Torino 1990, p. 70-71

http://www.giacomocontri.it/BLOG/2011/2011-04/2011-04-12-BLOG-psicoontologia%20sacra.htm

L’amore ingannevole di Kierkegaard

Il saggio di Luigi Campagner L’inganno nell’amore. Le figure della seduzione in Kierkegaard offre gli elementi per capire ancora di più sul filosofo danese di Luca Ribolini, ilgiornale.it, 18 gennaio 2015 Immaginatevi di incontrare Søren Kierkegaard: come sarebbe un appuntamento con l’autore di Aut-Aut e Timore e tremore? Il saggio di Luigi Campagner L’inganno nell’amore. Le […]

Ospiti – Amore, ovvero Uomo o Narciso

di Giancarlo Gramaglia, psicologo-gramaglia-torino.net, 7 gennaio 2015 Parlare d’amore può voler dire sollevare e ripercorrere tutto lo stupidario dell’umanità a partire da Narciso per giungere a Sanremo passando per ciascuna illusione adolessenziale, quale puzzo del genere umano.  Il senso comune non ci aiuta in questa impresa, anzi ci lascia sbigottiti e perplessi nel non cogliere il perdere […]

Con Kierkegaard il pensiero nasce dalla malinconia

di Maurizio Schoepflin, Avvenire, 7 dicembre 2014 Rimane aperto il dibattito intorno alla questione se, oltre che legittimo, sia opportuno interpretare l’opera di un filosofo sulla base di categorie psicoanalitiche. Non è certamente questa la sede per entrare nel vivo di una tanto complessa problematica.Tuttavia, ammesso e non concesso che tale operazione sia lecita e valida, non v’è […]

Non è il gene (del Nobel) a fare il genio

L’esperimento fallito di Luigi Ballerini, avvenire.it, 24 ottobre 2014 Potrebbe sembrare un esperimento scientifico, o forse ancor di più la trama di un film di fantascienza, ma non sono né l’uno né l’altra. Davvero nel 1980 e fino al 1999 una persona di nome Robert K. Graham ha costituito in America quella che dalla stampa […]

Ospiti – Mezzi di trasporto

di Giacomo B. Contri, giacomocontri.it, 23 settembre 2014 Sogna mezzi di trasporto, di trans-porto o trans-ferimento: è “trasporto” la corretta traduzione di “Übertragung”,  non l’imbarazzata e incerta parola “transfert”: come pure la “Übertragungs-liebe” è amore di trasporto anzi per trasporto, trasporto amoroso non dono, che è l’errore della tradizionale ideologia amorosa: l’amore è farsi agenzia […]

Ospiti – L’inganno nell’amore, Kierkegaard e la tecnica psicoanalitica

Intervista di Giovanni Callegari a Luigi Campagner, lunipsi.com, 8 settembre 2014 Luigi Campagner, ha recentemente pubblicato L’inganno nell’amore. Le figure della seduzione in Kierkegaard. L’approccio di uno psicoanalista. Un libro sul fidanzamento di Søren Kierkegaard con Regine Olsen, ricco di spunti e molto stimolante anche sul versante della tecnica psicoanalitica. La Prefazione è di Giacomo B. Contri. Editore Odon, […]

Scuola. La seduzione non basta: i giovani e la “trappola” di Kierkegaard

di Caterina Gatti, ilsussidiario.net, 31 agosto 2014 Nel suo nuovo libro Le figure della seduzione in Kierkegaard, Luigi Campagner sviluppa un’analisi psicologica delle vicende affettive del famoso filosofo danese, a partire dalle sue stesse opere, quali Diario del Seduttore, La Ripresa, Timore e Tremore. Il pensiero di Kierkegaard oggi affascina molti anche tra i giovani e studenti: esso […]

Ospiti – Diventare genitori è un (bel) vantaggio!

di Luigi Campagner, centriartemisia.org, 17 luglio 2014*  Essere genitori è un vantaggio?  L’idea oggi prevalente è di segno opposto. Essere genitori, infatti, si configura come difficoltà, problema, fatica, peso, e questo medesimo pensiero è sotteso alle proposte formative che vengono rivolte ai genitori. Tale prospettiva si accentua ulteriormente se l’esperienza di figlio e di genitore è […]

Caro “maturato” guarda oltre il voto

di Luigi Ballerini*, avvenire.it, 14 luglio 2014 Sei dispiaciuto, lo so. Hai portato a casa meno di quello che speravi. Tutti i tuoi calcoli – i crediti accumulati nel triennio, sommati ai voti certi degli scritti e a quelli presunti degli orali – sono stati sconfessati: sul tabellone finale ti sei ritrovato meno di quanto […]

Campagner, Recalcati, Bolognini, Ballerini: eredità, scuola, maturità

Scuola. Cosa vuol dire tirare su un figlio? di Luigi Campagner, ilsussidiario.net, 16 giugno 2014 Nel 1973 in una puntata di Canzonissima condotta da un giovane e ossequioso Pippo Baudo, Vittorio De Sica, settantaduenne, presenta, con classe cristallina, il figlio ventenne Christian: “Questo – dice con grande sicurezza rivolto al pubblico l’attore avvezzo ai palcoscenici di mezzo […]

Ballerini: “Quando gli adulti ‘distruggono’ il tempo dei bambini”

di Luigi Ballerini, 7 aprile 2014, ilsussidiario.net Overwhelmed, sovraccarichi, si intitola il libro di Brigid Shulte, giornalista del Washington Post, che ha acceso un dibattito sul tempo anche da noi. E overwhelmed siamo davvero tutti, a ogni età, bambini e ragazzi compresi. Preda dell’horror vacui siamo tentati di riempire ogni spaziettino delle nostre agende pur di non avere il rischio […]

Ospiti – Tre post sul bambino di Giacomo B. Contri

Questa galleria contiene 1 immagine.

di Giacomo B. Contri, giacomocontri.it Bambino partner 13 marzo 2014 Poiché i bambini costano cari, come far sì che non siano dei mangiapane a tradimento?: questa domanda non è quasi mai pensata, e sostituita dalla solita Teoria che i bambini si devono amare secondo l’orrida idea di sacrificio amoroso (poi gli si presenterà il conto, […]

Rissa tra ragazze a Bollate. Cara “bulla”, adesso che strada prenderai?

di Luigi Ballerini, ilsussidiario.net, 10 febbraio 2014 Ti ho vista, sai. Nel video che è diventato virale in rete. Era il 6 febbraio, alle due del pomeriggio. Eri a Bollate, fuori scuola, con la tuta grigia e la borsettina a tracolla. Davanti a te la ragazza che ti ha soffiato il ragazzo, volano parole, la prendi per […]

Guardie e madri – Lo spot per Sochi, quel “mondo” senza padri

Solo madri e figli nella reclame per i Giochi olimpici di Luigi Ballerini, avvenire.it, 5 febbraio 2014 Anche quest’anno la «Procter & Gamble», la potente multinazionale di prodotti per la cura della persona e della casa, ha lanciato in rete un efficace spot per le Olimpiadi invernali di Sochi. Anche quest’anno a essere ringraziate sono […]

Essere genitori è un (bel) vantaggio

di Redazione, Noi – Genitori e Figli, dicembre 2013 Oggi la condizione di genitore è associata a termini come “fatica”, “problema” se non addirittura “peso”. La prospettiva di Luigi Campagner nel suo Figli! O del vantaggio di essere genitori. Incontri e dialoghi di uno psicoanalista con padri e madri a loro volta figli (edizioni Lindau), ribalta proprio […]

Perché tutto “congiura” contro i padri?

di Michele Faldi, ilsussidiario.net, 22 dicembre 2013 Probabilmente è da quando, nella seconda metà dell’Ottocento, Ivan Turgenev scrisse Padri e figli che non si assiste a un periodo così particolarmente propizio per riflettere o raccontare intorno alle relazioni genitori-figli, sui problemi che ne nascono, sulle difficoltà che generano, sulle domande che sorgono e necessitano risposte. […]

Ospiti – Psicopatologia precoce, una prospettiva inaudita: la competenza del pensiero

di Marina Bilotta Membretti, studiumcartello.it, 16 novembre 2013* Nessuna coscienza se non vengo soddisfatto!”(1) “No taxation without representation” (2) è il titolo della relazione di Maria Delia Contri per questo 1° Simposio. Si riferisce alla affermazione dei coloni inglesi in America che minacciarono e poi diedero guerra all’Inghilterra: ritengo questa affermazione il manifesto della psicopatologia precoce. […]

Da quell'”io sono mia” alle giovani donne di nessuno

di Luigi Ballerini*, avvenire.it, 15 novembre 2013 Quella delle baby-prostitute è in fondo una storia fatta di presenze troppo ingombranti e di grandi assenze. Oggetti presenti, padri assenti. Gli oggetti la fanno da padroni in queste vicende. Abbiamo visto ragazze che si fanno oggetto per possedere sempre più oggetti. L’ideologia femminista ha tanto parlato della donna-oggetto […]

Dalle madri tigri ai genitori elicotteri, tutti i modi per “perdere” un figlio

di Luigi Ballerini, ilsussidiario.net, 11 novembre 2013 I genitori raccolgono ciò che seminano, questo lo strano e forse provocatorio titolo di una ricerca recentemente pubblicata sulla rivista Social Psychological and Personality e condotta dalla professoressa Claire Ashton-James per la VU University di Amsterdam, Dipartimento di Psicologia ed Educazione. Il bimbo-centrismo e il benessere di genitori, questa è la […]

Ospiti – Caino e Abele senza permesso

di Giacomo Contri, giacomocontri.it, 30 ottobre 2013 Nel Convegno di Patti sul permesso giuridico (vedi ieri e l’altro ieri*) ho concluso con questo intervento. Sulla vicenda di Caino e Abele è prevalsa l’idea del delitto passionale, ma non torna perché i due “fratelli” sono intercambiabili (poteva essere Abele a uccidere Caino, proprio come x e y […]

Ospiti – Sigmund Freud, La questione dell’analisi laica

Questa galleria contiene 1 immagine.

a cura di Antonello Sciacchitano e Davide Radice, Milano-Udine, Mimesis, 2012  di Raoul Frauenfelder, recensionifilosofiche.info, 14 ottobre 2013 La riproposizione del testo in traduzione italiana a cura di Antonello Sciacchitano e Davide Radice nasce dall’esigenza di rispondere ad una questione ancora aperta in psicanalisi. In quest’opera del 1926 Freud tenta di definire, ed in certa […]

Ospiti – G. B. Contri: “Dialogo?”

di Giacomo B. Contri, giacomocontri.it,  14-15 settembre 2013 Ma non c’è stato nessun dialogo, almeno tra un “laico-moderno”, Eugenio Scalfari, e Papa Francesco. Scalfari infatti si è connotato con un dogmatismo oscurantista che non ha eguali: lui stesso lo ha dichiarato: “l’origine animale della nostra specie”, “noi siamo una scimmia pensante”. Non mi ripugna affatto l’antecedenza evolutiva della scimmia, ma […]