Massimo Recalcati, il nuovo saggio Il coraggio di affrontare il desiderio

Il ritratto del nevrotico e il significato del sacrificio sono al centro del volume (Raffaello Cortina) dell’autore, in cui il sapere teorico si unisce all’esperienza di terapeuta

di Emanuele Trevi, corriere.it, 9 aprile 2018

È un ritratto potente, e per certi aspetti sconsolato, del nevrotico quello che emerge dalle pagine di Contro il sacrificio. Al di là del fantasma sacrificale (Raffaello Cortina, 2017), il recente saggio di Massimo Recalcati che sviluppa e approfondisce temi già toccati in libri precedenti, e in particolare in L’uomo senza inconscio Figure della nuova clinica psicoanalitica (stesso editore, 2010). Nei brevi e limpidi capitoli di questo libro il sapere teorico si unisce all’esperienza di terapeuta e anche alla memoria personale, come se l’autore, individuato uno dei peggiori e più insidiosi nemici della vita umana, intendesse stanarlo e aggredirlo moltiplicando i punti di vista e le possibili strategie.

Segue qui:

http://www.corriere.it/cultura/18_aprile_09/massimo-recalcati-contro-il-sacrificio-raffaello-cortina-9c52c12c-3c20-11e8-b32d-1ffee392ceeb.shtml

Annunci