Mariotti, Pezzani, Ballerini, Ferro, Recalcati, Thanopulos, Bolognini, Žižek, Camon, Contri, Silva, Kristeva, Casolari, Roudinesco, Ciofi, Castigliego e altri sui fatti di Parigi

dalla Redazione de Gli Argonauti (Gabriella Mariotti, Valeria Pezzani), psychiatryonline.it, 3 dicembre 2015  Gli eventi di Parigi lasciano senza parole, eppure di parole ne sono state dette e scritte a fiume. Perché le parole fanno luce, riducono le tenebre, fungono anche da contenitore per angosce che altrimenti rischierebbero di restare non metabolizzate. Soprattutto, si cercano […]

Camon: “La vita dignitosa sta nella qualità”

Il giovane calciatore che sceglie gli studi di Ferdinando Camon, avvenire.it, 21 luglio 2014 Torniamo sulla notizia del giovane calciatore che rinuncia a un ricco trasferimento perché vuol continuare gli studi. «È un figlio ideale», commentava qui ieri Massimiliano Castellani. Sì. Ma la madre è d’accordo col figlio, quindi anche la madre è una madre […]

Camon: “Il vero cammino è dentro di noi”

di Ferdinando Camon, luoghidellinfinito.it, 11 gennaio 2014 In ogni viaggio c’è una scena clou: col passar degli anni resta solo quella, il resto svanisce. Buenos Aires è bellissima, gli emigrati italiani, al cinquanta per cento veneti, mi avevano invitato e mi hanno festeggiato, ma l’unico, profondo, indelebile ricordo resta in me l’adunata delle Madri della […]

Camon: “Tra banco e cattedra rispettare la distanza”

di Ferdinando Camon, la Stampa, 4 settembre 2013 Le famiglie pensano che nelle classi c’è di tutto, tranne amori e innamoramenti: e invece è tutta una rete intricata di relazioni felici o infelici, gelosie, sospiri, sogni. Sedendosi in cattedra, il professore guarda la classe e pensa: questa è innamorata dl quello, che però ama quell’altra, che di lui non vuol saperne. Per noi insegnanti, […]

Munch urla, Kierkegaard trema. In quel quadro la prima invocazione

di Ferdinando Camon, avvenire.it, 4 giugno 2013 In questi giorni si apre in Europa, come i lettori di Avvenire sanno bene, una serie di mostre delle opere di Edvard Munch, in Norvegia (dove il pittore nacque 150 anni fa), in Svezia, Svizzera, Italia (Venezia e Genova). Rivedremo più volte sui media le varie versioni dell’Urlo , il suo quadro più […]

Il successo di un film aiuta a capire il peso delle parole. ELOGIO DEL SILENZIO

di Ferdinando Camon, avvenire.it, 17 dicembre 2011 Grande successo di un film muto, in queste settimane. È l’evento culturale del momento. Dunque abbiamo bisogno di silenzio?, si chiedono i giornali. Ma la civiltà dei consumi non è anche una civiltà dei rumori? Per avere il silenzio, non dobbiamo noi uscire dalla nostra civiltà ed entrare […]

Ognuno di noi è un grumo di sogni (2010)

di Ferdinando Camon, la Stampa, 30 gennaio 2010 Quando hai terminato l’analisi, quel che ti resta in mente sono soprattutto i sogni e le loro interpretazioni. In analisi ripeti infinite volte lo stesso problema senza non dico risolverlo ma nemmeno impostarlo, poi càpita che sogni un personaggio o una scena (naturalmente mascherati, quindi irriconoscibili), e […]