Mort de l’écrivaine Sibylle Lacan

par Elisabeth Roudinesco, lemonde.fr, 11 novembre 2013 Née le 26 novembre 1940, Sibylle Lacan, deuxième fille issue du premier mariage de Jacques Lacan avec Marie Louise Blondin (1906-1983), s’est donné la mort à Paris, à son domicile, dans la nuit du 7 au 8 novembre 2013. Elle prenait de nombreux médicaments. Traductrice de l’espagnol, de […]

Scrittori: è morta Sibylle Lacan, autrice memorie su padre psicanalista

di Redazione, liberoquotidiano.it, 11 novembre 2013 (Adnkronos) –  La scrittrice francese Sibylle Lacan, seconda figlia del primo matrimonio dello psicoanalista Jacques Lacan (1901-81) con Marie Louise Blondin (1906-83), è morta venerdì notte nella sua casa di Parigi all’età di 72 anni. Nata il 26 novembre 1940, traduttrice dallo spagnolo, dall’inglese e dal russo, Sibylle Lacan conobbe […]

Freud, Berlusconi e le donne: mascolinità e impotenza

Il berlusconismo è solo la manifestazione più recente e mediatizzata di una isteria maschile che cerca di mascherare un vissuto miserevole nel rapporto con la donna di Domenico Fargnoli, babylonpost.globalist.it, 14 luglio 2013 “Crisi dell’identità maschile”? Dai media traspare un’immagine negativa della “mascolinità” semplicisticamente identificata con l’autoritarismo e la violenza. La mercificazione delle donne della politica […]

LACAN, LA BATTAGLIA VINTA DAGLI EREDI

di Anaïs Ginori, repubblica.it, 14 gennaio 2012 Nel mondo francese della psicoanalisi non si parla d’altro. Il pensiero di Jacques Lacan, a trent’anni dalla sua scomparsa, è ancora violentemente conteso tra amici, parenti, discepoli e dissidenti – come già accadeva quando il fondatore della Scuola freudiana di Parigi era in vita. La storica e analista […]

Il caso. Judith Miller porta in tribunale la biografa del padre, Elisabeth Roudinesco. Ma la sorellastra Sybille la smentisce. DURA POLEMICA TRA LE FIGLIE SULLE ULTIME VOLONTÀ DI LACAN

di Stefano Montefiori, corriere.it, 20 novembre 2011 Decenni di studi, di ripiegamento su di sé e di riflessione sull’opera del grande pensatore non sono serviti a produrre né serenità, né equilibrio, né distacco. Forse è questo il curioso insegnamento della furibonda lite che vede contrapporsi, a Parigi, da un lato una figlia di Jacques Lacan, […]

Un padre chiamato Lacan, le intermittenze dell’odio –

di Giuliano Gramigna, corriere.it, 2 dicembre 1994 È difficile avere un padre, quando si chiami Jacques Lacan, uno dei maggiori psicoanalisti dopo Freud: sarà la prima frettolosa conclusione ricavata dalla lettura del libretto Un père, scritto da Sibylle Lacan e pubblicato da Digraphe in Francia. Ma a una più meditata considerazione di quello che vi si racconta a spizzichi, […]

Ti odio papà Lacan (1994)

di Elena Guicciardi, repubblica.it, 10 settembre 1994 Si ignorava finora l’esistenza di Sybille, una delle figlie legittime di Jacques Lacan, da lui abbandonata fin dalla nascita. La si scoprirà attraverso un suo libro, che  uscirà a giorni da Gallimard sotto il titolo Un  père. Puzzle. Non è un ritratto del celebre  psicanalista. In questo senso non aggiunge […]