Perché non possiamo non dirci freudiani

di Luciana Sica, la Repubblica, 7 gennaio 2013 «Questa idea che esistano preti freudiani è un’invenzione polemica di Nino Ferro, ma la sua è una logica politica che scivola nella mediocrità sul piano teorico… Siamo tutti post-freudiani: basta leggere i più grandi autori ancorati alla psicoanalisi classica – da Laplanche a Green, ma anche allo […]

Addio a Laplanche. L’UOMO CHE FECE «CIGOLARE» FREUD

Un ricordo dello psicoanalista francese, che recuperò la teoria della seduzione abbandonata da Freud, in cui il neonato sperimenta fantasie, comunicazioni, gesti degli adulti saturi di valenze sessuali di  Alberto Luchetti, il manifesto, 25 maggio 2012 Benché non ne sia filtrata alcuna notizia, circa due settimane fa, nel paesino di Pommard, in Borgogna, si sono svolti […]

IL RITORNO DI FREUD. UNA RIVOLUZIONE ESTETICA

Le storie cliniche del papà della psicoanalisi raccolte in un nuovo volume Racconti analitici, pubblicato da Einaudi. Dove si evidenzia la rivoluzione estetica che aveva messo in crisi i canoni narrativi correnti del Novecento di Alberto Luchetti, unita.it, 9 gennaio 2012 È forse noto che la prima delle pazienti grazie alle quali si costruì la psicoanalisi […]