L’ANTISEMITISMO COME DEICIDIO (2011)

«Amare gli ebrei, amare le donne e i bambini, distingue un uomo da un satana» di Umberto Silva, ilfoglio.it, 17 ottobre 2011 Questa mattina, presso la Sala della Lupa di Montecitorio, è stato presentato il documento conclusivo del Comitato d’indagine conoscitiva sull’antisemitismo, presieduto dalla deputata del Pdl e giornalista Fiamma Nirenstein, approvando all’unanimità dopo due […]

Mariotti, Pezzani, Ballerini, Ferro, Recalcati, Thanopulos, Bolognini, Žižek, Camon, Contri, Silva, Kristeva, Casolari, Roudinesco, Ciofi, Castigliego e altri sui fatti di Parigi

dalla Redazione de Gli Argonauti (Gabriella Mariotti, Valeria Pezzani), psychiatryonline.it, 3 dicembre 2015  Gli eventi di Parigi lasciano senza parole, eppure di parole ne sono state dette e scritte a fiume. Perché le parole fanno luce, riducono le tenebre, fungono anche da contenitore per angosce che altrimenti rischierebbero di restare non metabolizzate. Soprattutto, si cercano […]

Silva: “Che crudeltà”

La blasfema poetica dello Stato islamico e l’esibizione così antica che ne fanno i tagliagole di Umberto Silva, ilfoglio.it, 4 novembre 2015 Raffaele La Capria mi chiede di psicanalizzare il fenomeno della crudeltà, e non posso ritrarmi davanti alla richiesta dell’uomo più mite del mondo. In particolare lo colpisce l’esibizione che alcuni fanno della propria […]

Psico-Casini

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 17 giugno 2015 Quando lo psicoanalista s’interroga sulla personalità del paziente, se è davvero uno psicoanalista, inevitabilmente s’imbatte nella propria personalità. Se è coraggioso, invece di rifugiarsi dietro il paravento della sapienza si mette in gioco e si pone delle domande. A me è capitato quando, incontrando il mio paziente immaginario […]

Padre, figlio, Renzi

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 4 febbraio 2015 Cosa muove Matteo Renzi? Azzardo: un incessante desiderio di realtà. Personaggio in movimento, Renzi sfugge alle facili catalogazioni e ama sorprendere, e sorprendersi; più che calcolate al tavolino della strategia politica le sue mosse paiono frutto di quell’“estro quotidiano” caro a Raffaele La Capria. Sempre piuttosto sospettoso nei […]

Silva e Miller su guerra e perdono: la strage di “Charlie Hebdo”

Il perdono delle offese di Jacques Alain Miller, lepoint.fr, 17 gennaio 2015 Victoria mi ha fatto dono, ieri mattina, del numero appena uscito che non ero riuscito a procurarmi. Mi aspettavo di essere deluso. Ebbene, non lo sono. Niente di trascendentale, ma è stata un’impresa viste le circostanze. La copertina è azzeccata. Sulla carta patinata, […]

L’opulenza non è oscena neanche a Natale (vale anche per il Card. Bertone)

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 25 dicembre 2014 Il Natale è il regalo che Dio fa a noi tutti, un bambino che nasce in una grotta al freddo e al gelo e appena adolescente sconvolge i dottori del Tempio, instaurando una religione che da duemila anni illumina i credenti e, in controluce, anche i miscredenti. Il […]

Soltanto Cacciari può salvare le acque di Venezia dal Mose

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 6 giugno 2014 Il giorno che s’inaugura la Biennale d’architettura intitolata Fundamentals, Venezia crolla sotto il peso delle colpe – per ora presunte – dei suoi dogi. Ci manca che uno di quei poderosi transatlantici che ogni giorno percorrono il canale della Giudecca vada a sbattere contro le Zattere, e il […]

Silva: “Il romanzo di padri e figlie”

Dimenticate Floriana divorata da Ugo Foscolo. Pensate invece a una ragazza che sappia anche fronteggiare le pretese paterne. Marina e il Cav., per esempio di Umberto Silva, ilfoglio.it, 17 agosto 2013 Che Marina Berlusconi saggiamente dica no alla discesa in campo in nome del padre, indica che davvero potrebbe scendervi senza rompersi le gambe. Accortamente […]

Psicanalisi breve della sinistra italiana che soccombe al successo

di Umberto Silva, ilfoglio.it, 8 aprile 2013 L’angoscia attanaglia il Pd. Dopo essersi brillantemente fottuto nelle ultime elezioni, a quelle di giugno grazie a Renzi potrebbe stravincere e il suicidio a quel punto diverrebbe difficile, molto difficile; occorrerà inventarsi qualcosa di estremo, che so, una scissione perlomeno, sempre che non si punti all’autoimmolazione buddista. Che angoscia! […]

Perché Monti ha perso l’aplomb?

di Costanza Rizzacasa d’Orsogna, Italia Oggi, 2 febbraio 2013 Capita spesso che il burattino si ribelli al burattinaio «Monti? Era il primo della classe ricco e un po’ spocchioso, un Derossi del libro Cuore con sprazzi di Carlo Nobis. Ha subito una mutazione genetica e si è trasformato in Franti, ma fa quasi tenerezza. Berlusconi? […]

A indebitarsi si fa peccato o si arricchisce la società? DEBITO, COLPA, DISPERAZIONE, MA TUTTO FINISCE IN BELLEZZA

Studiosi, politici, guru scanzonati: tutti a chiacchierare con il Foglio per capire quanto siano profonde, e che cosa implichino, le radici culturali della Grande Crisi da Debito di Ernesto Galli della Loggia, Alberto Mingardi, Paolo Cirino Pomicino, Umberto Silva, Giuliano Ferrara, Marco Valerio Lo Prete, ilfoglio.it,  3 agosto 2012 Lasciamo per un attimo da parte lo “spread” […]

Lo psicanalista Umberto Silva legge la crisi dei partiti. E dice: solo la collera ci salverà. BEPPE GRILLO È MORTO: 400 ANNI FA

Lui fa paura perché non ha paura. Non dura fino alle elezioni  di Luigi Chiarello, italiaoggi.it, 21 giugno 2012   «Grillo è morto. I partiti sono morti». Ma Grillo, a differenza dei partiti, non lo dice. Lui «fa paura, perché non ha paura». E solo rigonfio di buon senso. Il buon senso dei contadini, che li ha […]