Buongiorno con

da I 1000 quadri più belli di tutti i tempi

Friedrich Caspar David – “Rovine del monastero di Eldena presso il massiccio di Géants”

https://www.facebook.com/1000quadri?fref=photo

Annunci

Buongiorno con Tiziano e Freud

da giacomocontri.it

“…. Un altro quadro mi ha incantato, il Cristo del Tributo di Tiziano, che conoscevo già senza averlo notato particolarmente. Questa testa di Cristo, mia cara, è la sola verosimile che possiamo pensare avesse un tal uomo. Mi è sembrato, anzi, di dover credere che egli fosse stato davvero così importante, perché la sua rappresentazione è così riuscita. E in tutto ciò niente di divino, un nobile volto umano assai lontano dalla bellezza, e severità, interiorità, profondità, una mitezza superiore, una passione profonda; e se tutto ciò non si trova in quel quadro, allora non esiste la fisiognomica. L’avrei portato volentieri via, ma c’era troppa gente: inglesine che copiavano, inglesine che stavano a sedere e parlavano sotto voce, inglesine che camminavano e guardavano. Dunque, me ne sono andato via commosso”.

Sigmund Freud, Lettere alla fidanzata, Boringhieri, Torino 1990, p. 70-71

http://www.giacomocontri.it/BLOG/2011/2011-04/2011-04-12-BLOG-psicoontologia%20sacra.htm

Buongiorno con la Terra vista dalla Luna

da repubblica.it, 18 dicembre 2015

Sembra un’immagine destinata a entrare nell’immaginario collettivo quella appena inviata dal Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) della Nasa: la Terra, blu e splendente, che sorge sull’orizzonte brullo della Luna. “Una solitudine maestosa che ti fa capire cosa ti lasci alle spalle sulla Terra”, disse l’astronauta Jim Lovell la notte di Natale del 1968 dopo aver fotografato un’altra celebre “alba della Terra” durante la missione Apollo 8, la prima che portò uomini intorno alla Luna. Ma lo scatto di oggi evoca anche il famoso “Blue Marble” immortalato dall’astronauta Harrison Schmitt durante la missione Apollo 17 del 1972. La prima storica alba della Terra venne fotografata nel 1966 dal Lunar Orbiter 1. Nella foto del LRO è possibile riconoscere facilmente l’Africa. L’immagine è in realtà il risultato di una serie di scatti realizzati il 12 ottobre. Il LRO è stato lanciato al giugno del 2009. Ogni giorno, l’Orbiter assiste a 12 albe della Terra, ma di solito i suoi strumenti di bordo sono impegnati a riprendere immagini della superficie della Luna. Per questo le fotografie della Terra sull’orizzonte lunare sono relativamente rare

La Terra sorge sulla Luna: lo scatto mozzafiato della Nasa

http://www.repubblica.it/scienze/2015/12/18/foto/terra_luna_reconnaissance_orbiter-129773045/1/?ref=fbpr#1