Recalcati: “BENVENUTO DE RITA TRA I MIEI LETTORI” (2010)

di Massimo Recalcati, il manifesto, 7 dicembre 2010 Il recente rapporto annuale del Censis che descrive lo scenario sociale del nostro paese, come è stato notato da diversi commentatori, si nutre abbondantemente di concetti, figure e metafore tratte dalla psicoanalisi. Ida Dominijanni, sulle pagine del manifesto di sabato 6 dicembre, riconosceva nel mio ultimo libro, […]

IL DESIDERIO DEL CENSIS (2010)

di Ida Dominijanni, il manifesto, 4 dicembre 2010 Dopo la sfiducia (annunciata) dei finiani e della diplomazia internazionale, su Silvio Berlusconi si abbatte ora anche quella del Censis. L’icona dell’individualismo, del consumismo, dell’uomo solo al comando si è rotta, annuncia Giuseppe De Rita; un lungo ciclo – economico, politico, sociale e psicologico – si è […]

In Argentina la psicoanalisi è così popolare che anche i detenuti vanno in analisi

di Olivia Goldhill, internazionale.it, 23 agosto 2016 La psicoanalisi freudiana è di gran moda in Argentina. Nel paese si registra il più alto numero di psicologi pro capite e la psicoanalisi è un’opzione di cura standard per i bambini. Non stupisce quindi che anche nelle carceri i detenuti abbiano la loro dose di psicoanalisi freudiana una volta […]

IL TEMPO DELLA VERGOGNA. Narcisisti frustrati malati di insuccesso. Intervista ad Antonio Alberto Semi

di Luciana Sica, repubblica.it, 15 settembre 2010 Oggi, a 65 anni, un po’caustico dice di sé: «Non voglio diventare un grande vecchio, né potrei. A me basta poter diventare vecchio». Didatta della Società psicoanalitica italiana, Antonio Alberto Semi ha diretto la Rivista di Psicoanalisi, l’Istituto Musatti e poi l’Ateneo Veneto. Ha curato il celebre Trattato […]

Acrobate

di Lea Melandri, tysm.org, 24 agosto 2016 Ho un ricordo vago della maestra della prima e seconda elementare, mentre ho davanti agli occhi, nitida come allora, la figura, il modo di muoversi, di sorridere, di parlare, del maestro che mi ha accompagnata nei tre anni successivi, e senza il cui interessamento non avrei potuto, date […]

1930, IL PREMIO GOETHE A SIGMUND FREUD

di Nadia Loreti, agenziacomunica.net, 27 agosto 2016 Il 28 agosto 1930 Sigmund Freud, medico e psicanalista austriaco, ricevette a Francoforte un premio prestigioso, il premio Goethe. Il premio consisteva in diecimila marchi tedeschi e veniva dato a persone “la cui attività creativa onorava la memoria di Goethe”. Il premio fu istituito per la prima volta nel […]

Escono in Germania le lettere inedite di Freud ai figli. IL BUON PADRE SIGMUND (2010)

Un affettuoso patriarca che crede nei legami, nel matrimonio, nelle gravidanze anche non programmate. Altro che demolitore della famiglia di Andrea Affaticati, ilfoglio.it, 5 agosto 2010 “Da tempo intuivo che, nonostante la tua nota ragionevolezza, fossi preoccupata per il tuo aspetto esteriore e dunque di non trovare un marito. Tutto questo mi ha fatto sorridere, primo perché […]